21 settembre 2017
porta fortuna rivista adokkiaperti.com

TURISMO, AMBIENTE, TERRITORIO, CULTURA, MOTORI, EVENTI, HOTEL, RISTORANTI, ROULOTTE, CAMPER

turismo a 360°

ROTTAMAZIONE AUTOCARAVAN

 

5.000.000 di € previsti dalla legge di stabilità esistono veramente? 

La rete vendita di autocaravan che Assocamp rappresenta, associando il 90% dei concessionari sparsi sul territorio nazionale , sta attraversando non poche difficoltà riguardo alla possibilità di offrire alla propria clientela l’incentivo alla rottamazione per l’acquisto di un nuovo autocaravan. Degli incentivi alla rottamazione previsti dalla Legge di Stabilità , approvata nel dicembre 2015, ad oggi nessuna traccia in quanto manca il previsto Decreto attuativo. In una nota del 23 maggio scorso , pervenuta ad Assocamp, il M.I.T. scrive che già nel mese di Marzo aveva provveduto ad inviare al M.E.F. lo schema di Decreto . L’ incertezza sulle prassi da adottare per usufruire degli incentivi alla rottamazione , ampiamente pubblicizzati attraverso un’importante campagna di comunicazione, sta creando notevoli disagi ai concessionari che Assocamp rappresenta , ma soprattutto ai clienti che già hanno sottoscritto contratti per la rottamazione del vecchio e l’acquisto del nuovo autocaravan. Il mancante Decreto ha di fatto bloccato diverse possibili vendite , che altrimenti potevano andare a buon fine , con danni rilevanti per un comparto già provato da una ripresa che stenta a farsi riconoscere . 

Gli incentivi alla rottamazione potevano e forse potranno ancora essere l’occasione per ridare “ossigeno” alle aziende del settore , nel quale sono occupate e lavorano migliaia di persone . Alle aziende del settore che Assocamp rappresenta , in attesa da ben sei mesi del Decreto attuativo, non resta che pensare se i 5.000.000,00 di € previsti per gli incentivi siano veramente reali. Invitiamo quindi i Ministeri competenti M.I.T. e M.E.F. a dare concretezza in tempi rapidi a quanto sancito dalla legge di stabilità, per non creare ulteriore danno ad una stagione commerciale già fortemente danneggiata .