TURISMO, CULTURA, EVENTI, SAPORI, TERRITORIO, MOTORI, CAMPER TOUR 

M

MONTELLA: un’oasi tra i monti

Scritto da Annalisa Minichini
13 agosto 2011
Montella, cittadina in provincia di Avellino, è situata nell’alta valle del Calore, nel cuore dei Monti Picentini. Offre bellissimi punti panoramici spesso difficili da raggiungere a causa della loro natura aspra ed accidentata. Vi è grande abbondanza d’acqua, grazie alla presenza di ruscelli, torrenti e suggestive cascate. La vegetazione è fitta nei boschi, dove prevalgono faggi, lecci, noci e castagneti. Da questi ultimi si ricavano le prelibate castagne, ad indicazione geografica protetta, conosciute ed esportate in tutto il mondo.
La cittadina di Montella si estende con i suoi numerosi rioni detti casali. Quelli che hanno conservato gli elementi più caratteristici si trovano nel centro storico, in cui è possibile trovare vicoli nascosti, case e mura in pietra e tracce delle abitudini quotidiane della vita di un tempo. Ancora oggi ritroviamo il rito della transumanza, quando le mandrie si spostano per occupare nuovi pascoli segno dell’importanza che anticamente ricopriva la pastorizia in questo luogo. Meta di turisti e pellegrini è il Santuario del Santissimo Salvatore, con un ingresso settecentesco e un altare in marmi policromi. Il castello longobardo ed il complesso monastico di Santa Maria della Neve rappresentano importanti testimonianze storico-religiose per l’intera Irpinia.