TURISMO, CULTURA, EVENTI, SAPORI, TERRITORIO, MOTORI, CAMPER TOUR 

M

Benevento e le sue meraviglie

Scritto da Mariateresa Mazzella
27 settembre 2011
 
Benevento, capoluogo di provincia della Campania si fregia di avere un grande patrimonio storico, artistico ed archeologico. Il centro storico si trova su di un colle tra il corso dei fiumi Calore e Sabato.Benevento è una ridente cittadina circondata da colline, in particolare dalla valle Vitulanese, dove si trova il Taburno Camposauro, le cui cime viste dalla cittàformano la sagoma di una donna distesa “LaDormiente del Sannio”, mentre dalla parte più alta della città si possono distinguere le cime del monte Mutria del Matese, l’Alto Partenio con il monte Avella,
il Trimunzio e l’estremità dei monti Dauni. La città di Benevento inoltre ospitaimportanti monumenti e luoghi di interesse, ad esempio: la Chiesa di Santa Sofia e l’adiacente monastero con il prestigioso chiostro divenuto patrimonio dell’Unesco.L’Arco di Traiano, principale monumento della città è il più celebre Arco Romano, utilizzato un tempo come porta cittadina che oggi si trova alla fine di Via Traianoraggiungibile dal corso Garibaldi, strada principale del centro storico.
Nel punto più alto della città troviamo La Rocca Dei Rettori o Castello di Benevento, attualmente sede della Provincia,  che accoglie il Museo del Sannio, in cui viene conservato tutto il materiale della storia della città.
A Benevento vi è anche uno splendido Duomo, eretto nel 780 che rappresenta il primo edificio della religione cristiana nella città: la sua facciata è in stile romanico-pisano, mentre l’imponente campanile è in stile gotico.
Di recente costruzione è il Museo Strega, che si trova presso il Palazzo Alberti,  esso è diviso in varie sezioni, tra cui quella denominata “Premio Strega”, in cui annualmente viene attribuito un riconoscimento ad un libro pubblicato in Italia.