11 dicembre 2017
porta fortuna rivista adokkiaperti.com

TURISMO, AMBIENTE, TERRITORIO, CULTURA, MOTORI, EVENTI, HOTEL, RISTORANTI, ROULOTTE, CAMPER

turismo a 360°

Benvenuti al “Camper…dromo” di Imola per un giorno!!!

Scritto da Liliana Di Rienzo e Rino Nazzaro

Camper e roulotte nel tempio dei motori? È successo anche questo all’International MotorFest. Grazie all’invito lanciato da Daniele Ceccotti, patron di Camperbusiness e coordinatore dell’area turismo, dall’organizzazione GuidoPerVivere, da noi e da quanti operano nel settore, si è riusciti a portare camper dove nessuno avrebbe mai pensato o sognato di arrivare…sulla famosa pista dell’autodromo di Imola. E questo dimostra che non è necessario organizzare manifestazioni “per camperisti” perché i camperisti, quelli veri, partecipano a tutti gli eventi, se ben organizzati. E, con la loro presenza, raccontano e pubblicizzano il vero spirito del turismo itinerante, più di quanto possano fare manifestazioni dedicate o articoli.

Perfettamente in linea anche con il tema della sicurezza stradale, argomento molto caro ai camperisti, si è svolto questa mattina un convegno, o meglio, un incontro informale tra operatori e fruitori di questo splendido mondo. Conoscersi, scambiare idee e presentare prodotti utile e, in alcuni casi, indispensabili per essere al sicuro nella propria “casa con le ruote”.

Molto interessante l’intervento di Dimitri Zambernardi, presidente di Assofficina (associazione composta da produttori e operatori del settore della riparazione, trasformazione e manutenzione dei veicoli ricreazionale), che ha evidenziato la necessità di certificare la professionalità delle officine che effettuano i lavori sui veicoli, per avvalersi di tecnici qualificati che possano offrire servizi garantiti e competenti.

Durante il convegno sono stati anche presentati dei prodotti come l’ ICE KEY, un braccialetto che contiene una flash memory USB su cui sono inseriti dati personali e medici utili ed essenziali da comunicare ai soccorritori in caso di emergenza, o come la moto elettrica XO2, che si piega fino a diventare un trolley in 30 secondi ed ha un’autonomia di 85km a 90km/h.

Ma il momento più emozionante per i nostri amici camperisti, è stato senz’altro percorrere la pista dell’autodromo con il proprio mezzo. Un’emozione unica che difficilmente riusciranno a dimenticare!

Manifestazioni come il MotorFest, sposano in pieno la nostra linea editoriale, da sempre impegnata a presentare lo stile di vacanza “open air” a quanti non lo conoscono. Siamo persuasi che eventi del genere siano il miglior modo per incuriosire ed avvicinare un pubblico sempre più vasto a questo mondo fatto di viaggi che si vivono dall’inizio alla fine.